Boldrini: Isis è una minaccia, ma la guerra porta distruzione e odio

boldrini

 

20 set.- “Penso che l’Isis sia una grande minaccia, soprattutto per le popolazioni locali che debbono subire quella ferocia, ma anche una minaccia per noi, come abbiamo visto dalle orrende esecuzioni che ci sono state”. Lo ha affermato la presidente della Camera, Laura Boldrini, a margine di un convegno promosso a Conversano dalla Fondazione Di Vagno.

“Ho incontrato recentemente il Capo di Stato tunisino che – ha aggiunto Boldrini – mi ha fatto presente come siano tutti preoccupati in quella regione anche per il fatto che per ogni occidentale che viene decapitato ci sono migliaia di persone locali che vengono uccise senza pieta’. Quindi e’ sicuramente una minaccia collettiva, bisogna capire quale sia il metodo piu’ efficace per combattere questo”. “Io so, anche sulla scia della lezione di Di Vagno – ha concluso la presidente della Camera – che la guerra porta distruzione e odio“. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Boldrini: Isis è una minaccia, ma la guerra porta distruzione e odio”

  1. L’Italia,piu distrutta di cosi,e per buona parte per merito tuo !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -