Papa: ”La Chiesa ama i rifugiati perseguitati che vengono in Europa”

papa2

 

19 set 2014 – In un messaggio a firma del cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, e letto in apertura delle II Giornate Sociali Cattoliche II per l’Europa, dal Segretario generale della Comece (Commissione Episcopale della Comunita’ Europea), don Patrick Daly, Papa Francesco ha voluto ricordare come ”una delle grandi sfide per la Chiesa in Europa consiste nel trovare dei modi efficaci per far si’ che la luce del Vangelo entri in relazione con le questioni urgenti che il continente si trova ad affrontare”.

Caritas Internationale: dateci altri 4 miliardi di dollari e dialogate con ISIS

In particolare, il Papa, scrive Parolin, ”prega soprattutto affinche’ questo evento metta in evidenza i modi in cui la fede ci porti a trasmettere l’amore della Chiesa per i poveri, per quelli che subiscono persecuzioni, per tutti coloro che sono costretti a fuggire dalle loro case e per coloro che vengono in Europa in cerca di rifugio. Una Chiesa che presta maggiore attenzione ai bisogni materiali di coloro che soffrono imparera’ anche a offrire un annuncio piu’ convincente di verita’ e di salvezza a coloro che hanno fame e sete di vita eterna e a coloro che ”vi domandano ragione della speranza che e’ in voi”.

Il Papa, sottolinea il cardinale segretario di Stato, ”e’ convinto che, riflettendo sulle molte aree che la luce del Vangelo riveste di significato, sarete in grado di tracciare cammini nuovi e concreti per rispondere alle diverse esigenze pastorali”. Jorge Mario Bergoglio incoraggia gli oltre 200 partecipanti riuniti a Madrid fino a domenica 21 ”ad approfondire la vostra ricerca della santita’ attraverso un fermo impegno alla preghiera e alla conversione personale” e ad ”offrire ai diversi settori della societa’ una testimonianza piu’ coerente e gioiosa che risvegli le coscienze alla realta’ che i beni temporali e l’ordinamento della societa’ debbono essere al servizio della persona umana e della sua realizzazione finale in Dio”. asca



   

 

 

1 Commento per “Papa: ”La Chiesa ama i rifugiati perseguitati che vengono in Europa””

  1. Li ama talmente tanto che paga perché raggiungano altri, ma mai in Vaticano.

    \/\/ il Pappa

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -