Anzio, tentato omicidio: 17enne marocchino arrestato a Fiumicino

arrestato

19 settembre – È stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dagli uomini del commissariato Anzio Nettuno e dagli agenti della Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino, un 17enne marocchino ritenuto responsabile di tentato omicidio. Il fatto di sangue è avvenuto il 26 luglio scorso, quando a seguito di una lite scaturita per futili motivi, il minore ha aggredito con un coltello un 27enne di Aprilia colpendolo in varie parti del corpo, procurandogli gravi ferite, tanto che la vittima veniva ricoverata presso l’ospedale civile di Anzio in prognosi riservata.

Subito dopo l’aggressione, l’indagato era riuscito ad espatriare verso il Marocco, paese di origine dei genitori, ma le indagini per giungere alla sua cattura non si sono mai interrotte. Venuti a conoscenza che il giovane sarebbe tornato in Italia nella giornata di ieri, i poliziotti lo hanno atteso traendolo in arresto presso l’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -