Azzano Decimo: Comando di polizia locale assaltato da 20 romeni

romeni

 

AZZANO DECIMO. Momenti di  tensione per la caserma dei vigili assaltata dai romeni. Una donna si è perfino distesa col proprio bambino di tre anni sulla strada: solo il tempestivo intervento e il sangue freddo degli agenti di polizia locale dell’Aster del Sile ha evitato che una situazione, già molto complessa, degenerasse ulteriormente. E’ accaduto il 14 settembre, come racconta il messaggeroveneto

Bloccati in tre. Di un episodio analogo a quanto accaduto venerdì ad Azzano Decimo non si hanno ricordi. Venti romeni hanno preso d’assalto il comando della polizia locale, per cercare di evitare che gli agenti mettessero in atto il sequestro di un mezzo di proprietà di tre connazionali.

Poche ore prima i tre erano stati scoperti da una pattuglia dei vigili mentre tentavano di truffare alcuni automobilisti a Pasiano. Due uomini, V. M. del 1971 e V. A. del 1991, e una donna, C. M. del 1972, adducendo la scusa di essere rimasti senza benzina e di non avere denaro, stavano cercando di farsi dare soldi e di vendere anelli d’oro, risultati a un successivo controllo falsi. Gli agenti avviavano quindi le attività del caso, avvisando il magistrato, il quale disponeva il sequestro del mezzo.

Comando accerchiato. Il parapiglia all’esterno del comando dell’Aster, in via Roma ad Azzano, è iniziato quando, nel pomeriggio, la polizia locale ha notificato ai tre il sequestro del mezzo, una vecchia Opel. Poco dopo si sono presentati in venti all’esterno del comando cercando di far entrare i due bambini che erano con loro e, successivamente, tentando a loro volta di forzare le resistenze degli agenti.

Le due ore seguenti sono state cariche di tensione. I romeni hanno a più riprese apostrofato violentemente il comandante, tenente Angelo Segatto, e gli otto agenti di turno in quel momento. Lo scontro fisico è stato evitato solo grazie alla calma e alla professionalità dei vigili, i quali non hanno reagito alle provocazioni messe in atto dai romeni. A dare manforte agli agenti dell’Aster è giunta una pattuglia dei carabinieri della locale stazione.



   

 

 

1 Commento per “Azzano Decimo: Comando di polizia locale assaltato da 20 romeni”

  1. I vigili sono rimasti calmi per paura non per profesionalità, si sa quanto sono delinquenti i rumeni . Eppoi la Romania è nel mercato comune e non li possiamo neppure espellere. Presto ci integreranno alle loro regole.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -