Toscana: sala intolata alla Fallaci nella nuova biblioteca del Consiglio regionale

Oriana-Fallaci

 

16 set 2014 – ”Otto anni dopo la sua scomparsa, Oriana Fallaci e’ una figura di donna e di giornalista che manca all’Italia e all’Europa. La sua esperienza di vita e le sue opere sono un patrimonio per tutto il mondo libero e democratico. La Toscana, la sua comunita’ di origine, vuole ricordarne l’esempio. Per questo l’Assemblea regionale dedichera’ una sala alla memoria di Oriana nella sede della nuova biblioteca del Consiglio regionale, grazie alla donazione della famiglia. In tale spazio saranno esposte le edizioni delle sue opere in tutte le lingue ed alcuni oggetti personali utilizzati durante l’attivita’ di giornalista”.

Lo ha annunciato il vicepresidente del Consiglio regionale Giuliano Fedeli, in avvio del convegno ‘In ricordo di Oriana’, organizzato da Armando Manocchia, direttore di ImolaOggi.it, che si e’ svolto ieri pomeriggio nell’Auditorium del Consiglio. Fedeli ha poi rappresentato il Consiglio toscano anche alla premiazione del Memorial Fallaci, assegnato quest’anno, proprio nel giorno dell’ottavo anniversario della scomparsa, all’attrice Maria Rosaria Omaggio, che ha interpretato la Fallaci nel film ‘Walesa’ di Andrzej Wajda. Premio Oriana Fallaci 2014 a Maria Rosaria Omaggio

La Fallaci, nel 1981, riusci’ ad intervistare il leader di Solidarnosc, Lech Walesa, poco prima che fosse arrestato ed internato per quasi un anno in un carcere della Polonia del sud-orientale. Il premio, ospitato nella sede del Consiglio, e’ promosso dall’Associazione culturale Una Via per Oriana.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -