Pentagono: colpiremo Isis in Siria senza consenso di Assad

Image: Chuck Hagel

 

16 SET – Colpiremo i “santuari” dei jihadisti dell’Isis in Siria: lo ha detto il capo del Pentagono, Chuck Hagel, in un’audizione davanti al Senato Usa. I raid aerei americani, ha spiegato, “colpiranno i santuari siriani dello Stato Islamico, come i centri di comando e quelli logisitici, oltre alle infrastrutture” (con la scusa che sono) in mano agli estremisti.

Hagel ha anche detto che gli Stati Uniti non coopereranno con il regime siriano di Bashar al-Assad. Praticamento ha ammesso l’intenzione di un attacco di guerra alla Siria contrario al diritto internazionale.

Il senatore USA McCain aggiunge che c’è un “malinteso fondamentale” dell’Esercito siriano libero. Vogliono combattere Assad più che l’ISIS.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -