Marocchino cade dalla bici, sputa e aggredisce gli agenti

arrestato

Milano, 15 SET – È caduto dalla bici e poi se l’è presa con una giovane che era scesa dalla macchina per aiutarlo, incolpandola di averlo investito e tentando di aggredirla.
L’uomo, un marocchino irregolare e senza fissa dimora, è stato arrestato ieri sera nella zona sud di Milano con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, violenza privata e danneggiamento aggravato anche perché, quando è intervenuta la polizia, ha iniziato a sputare, a colpire gli agenti e a prendere a calci la volante. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -