Ebola, Lorenzin: nessun rischio di contagio dall’immigrazione

lorenzin15 set. – Il ministro della salute, Beatrice Lorenzin, ha chiarito che non esistono al momento rischi di contagio da ebola provenienti dagli immigrati che attraversano con mezzi di fortuna il Mar Mediterraneo. “In questo momento la malattia e’ confinata all’interno di determinati territori. Non c’e’ un problema di viaggio attraverso i cosiddetti viaggi della speranza,” ha detto il ministro parlando a margine di una conferenza Ue a Bruxelles dedicata all’epidemia di ebola.

Il ministro ha sottolineato che “in questo momento l’Italia e’ sorvegliata. Quindi da questo punto di vista possiamo stare sereni.” Lorenzin ha invece messo in guardia piu’ dai possibili rischi provenienti da operatori sanitari o cooperanti in arrivo da paesi colpiti dall’epidemia. In materia di sicurezza “c’e’ piu’ una questione dei controlli degli aeroplani, degli operatori sanitari e cooperatori che si muovono tra questi paesi. Dobbiamo manterenre alta l’allerta e i controlli su porti e aeroporti.”

Il ministro ha invitato alla calma ma anche alla prevenzione. “Certo che se i numeri dovessero diventare cosi’ grandi come quelli se non si riesce a fermare l’epidemia, il problema diventerebbe di natura diversa. Ma noi dobbiamo intervenire in modo preventivo,” ha aggiunto il ministro indicando una serie di interventi internazionali a favore dei paesi colpiti dall’epidemia. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -