Le imprese europee in Russia condannano le sanzioni Ue

aeb13 settembre – L’Associazione del business europeo (Aeb) in Russia e’ tornata a condannare le nuove sanzioni economiche contro Mosca, varate dall’Ue per via della crisi ucraina.
“Ribadiamo la nostra posizione contro le sanzioni o le limitazioni al libero commercio e investimento e rimaniamo in favore di una descalation delle tensioni politiche da entrambe le parti”, si legge in un comunicato diffuso dall’Associazione.

Aeb e’ convinta ancora che “la Russia, nonostante le sanzioni, rimanga e rimarra’ un partner strategico per le imprese europee” e chiede ai capi di Stati e governo di Ue, Usa Russia e Ucraina di definire una “nuova politica per mettere fine al conflitto, lasciando il business fuori dalla politica”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -