Allarme a Fiumicino: aereo libanese atterra scortato da due caccia

14 settembre – Boati a nord est di Roma: due aerei infrangono il muro del suono. Paura poco prima delle 14 nella zona a nord est di Roma. Due boati fortissimi hanno fatto pensare a due esplosioni. “Hanno tremato i vetri di casa”, riferiscono molti residenti.

caccia-intercettori

 

E’ accaduto  quando da un aereo della compagnia libanese Mea proveniente da Ginevra e diretto a Beirut è stato annunciato il rischio attentato. E’ stata la torre di controllo della cittadina svizzera ad allertare il comandante del volo della presenza in stiva di una valigia non corrispondente a nessuno dei 160 passeggeri a bordo. Per questo motivo si sono levati in volo dall’aeropoprto di Pratica di Mare due caccia intercettori che hanno scortato il velivolo di linea fino allo scalo di Fiumicino.

aereo-libano

Una volta atterrato, il velivolo della compagnia di bandiera libanese è stato parcheggiato in una piazzola remota, distante dai terminal. I passeggeri sono stati fatti scendere con ordine. Sono in corso le operazioni di controllo da parte dei reparti antiterrorismo della Polizia di Frontiera di Fiumicino.
Su Fiumicino sono bloccati ri rifornimenti, decolli e atterraggi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -