USA: rafforzeremo le sanzioni finché la Russia non si piegherà

obama-lew

 

12 settembre – “Abbiamo rafforzato le nostre sanzioni contro la Russia, insieme ai nostri alleati europei, visto il suo intervento militare diretto e i suoi evidenti tentativi di destabilizzare l’Ucraina”. Così il segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Jack Lew, ha spiegato le nuove sanzioni contro Mosca. “Questi passi – si legge nel comunicato diffuso – sottolineano la determinazione persistente della comunità internazionale contro l’aggressione russa”.

“L’isolamento economico e diplomatico della Russia continuerà (FALSO, LA RUSSIA NON HA MAI AVUTO TANTI AMICI, ndr) a crescere finché le sue azioni non saranno all’altezza delle sue parole. L’economia russa sta già pagando un caro prezzo per il suo comportamento illegale. La crescita è precipitata vicino allo zero, l’inflazione è ben al di là dell’obiettivo e i mercati finanziari russi continuano a peggiorare”. (FALSO, LA RUSSIA  STA FACENDO AFFARI MILAIARDARI CON CINA, GIAPPONE E SUD AMERICA)

“E’ essenziale che la Russia lavori con l’Ucraina e altri partner internazionali per trovare un accordo duraturo. Se la Russia lo farà, queste nuove sanzioni potrebbero essere sospese. Se invece sceglierà di continuare a violare la giustizia internazionale, il prezzo continuerà ad aumentare. “Come per tutte le sanzioni già adottate – ha concluso – abbiamo progettato le azioni annunciate oggi per mantenere una pressione significativa sugli obiettivi delle nostre sanzioni salvaguardando, per quanto possibile, i mercati finanziari e l’economia globale”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -