Russia: le nuove sanzioni UE sono un atto ostile, risponderemo

putinB

 

11 set. – La Russia ha bollato come “illegittime” ed un atto ostile la nuova tornata di sanzioni Ue, approvate l’8 settembre ma la cui entrata in vigore e’ stata di fatto rimandata a domani. Mosca ha fatto sapere che ha gia’ pronte le misure necessarie per rispondere ai Ventotto ma spera che il buon senso prevarra’ tra gli occidentali. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Russia: le nuove sanzioni UE sono un atto ostile, risponderemo”

  1. Putin, mostra i denti…e ce la farà pagare molto cara a noi mica a quei 4 bifolchi che abbiamo come politici…loro posso organizzarsi con la domotica, il povero cog…one di cittadino che ha una busta da 1000 euro si attacca direttamento allo scarico dell’auto…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -