Napoli: 2 minori entrano in sede di polizia e scrivono ‘Carabiniere assassino’

11210 sett – Hanno scritto  sui muri della sede della polizia municipale di Mugnano (Napoli) dopo un’irruzione notturna. Riconosciuti, grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza, sono stati denunciati dai carabinieri. Accuse di furto e danneggiamento per un 16enne di Calvizzano ed un 15enne del luogo, entrambi studenti e incensurati.

I due giovani, la notte scorsa, si sono introdotti negli uffici della locale polizia municipale dalla porta antipanico, rubando due palline di segnalazione e scrivendo sui muri con matita e pennarelli vari disegni e scritte tra le quali ‘carabiniere assassino’. Sono state subito avviate le indagini e dalla visione dei fotogrammi di un sistema di videosorveglianza i due sono stati identificati e rintracciati. tiscali



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -