Grecia: aumentate le pene contro il razzismo per colpire Alba Dorata

ue-grecia10 set. –  – Il parlamento greco ha aumentato le pene per chiunque professi razzismo, antisemitismo e diffonda un linguaggio di odio. A causa dell’aumento di consensi verso  di Alba dorata, che pone il partito alle spalle dei conservatori di Nuova democrazia e della sinistra di Syriza, il “democratico” parlamento  greco ha finito per produrre un aumento delle multe e degli anni di carcere (da due a tre) previsti per i reati di “incitamento alla discriminazione e alla violenza” razzista, di religione e contro i disabili per dissuadere chiunque dall’appoggiare Alba Dorata con la minaccia del carcere.

Le stesse pene saranno applicate a chi neghi o elogi l’Olocausto, il genocidio e i crimini di guerra e contro l’umanita’.



   

 

 

1 Commento per “Grecia: aumentate le pene contro il razzismo per colpire Alba Dorata”

  1. democrazia….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -