Napoli: De Magistris a casa del 17enne ucciso per le condoglianze

de-magistris1

 

9 settembre – Oggi il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, si è recato in visita presso la famiglia Bifolco per portare le sue condoglianze. Il primo cittadino – rende noto l’ufficio stampa – “si è impegnato, per quanto di sua competenza, a sostenere ogni richiesta di accertamento della verità, che spetta alla magistratura accelerare nella sua piena autonomia e indipendenza”.

Napoli: 17enne ucciso, il fratello che inveisce contro i Cc è ai domiciliari dal 2013

A Napoli intanto si è svolto nuovo corteo “improvvisato” di amici, parenti e coetanei di Davide. Circa un centinaio di giovani e giovanissimi sono saliti su un treno della Circumflegrea per raggiungere il centro della città. Una volta arrivati alla stazione di Montesanto hanno incassato un lungo applauso da residenti e passeggeri e si sono diretti, in marcia, verso piazza Carità e la caserma dei carabinieri, “Pastrengo”. Una manifestazione pacifica che si sta snodando per le strade del centro e diretta in piazza del Gesù. L’ennesima occasione per chiedere “giustizia” e “verità” per Davide.



   

 

 

1 Commento per “Napoli: De Magistris a casa del 17enne ucciso per le condoglianze”

  1. Assurdo, inaccettabile! Se le Forze dell’Ordine non reagiscono a tutti questi insulti da parte di Renzi, del Sindaco di Napoli e della gente del PD perderanno quel poco di rispetto che la popolazione ha ancora per loro. Qui siamo arrivati al punto che le Forze dell’Ordine devono decidere se sono garanti del Regime o sono quelli che fanno crollare il Regime.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -