Obama: “Non ha senso che gli Usa occupino Paesi in giro per il Medio Oriente”

OBAMA

 

7 sett – Piu’ comici che politici, e non solo in Italia. “Non invieremo soldati americani in Iraq. Quello che stiamo facendo non è l’equivalente della guerra del 2003”. Lo ha detto Barack Obama in un’intervista alla Nbc. Il presidente statunitense ha annunciato che mercoledì presenterà il suo “piano d’azione per combattere l’Isis. Spiegherò chiaramente le nostre intenzioni affinché la gente capisca”, ha aggiunto l’inquilino della Casa Bianca.
Obama: “Mercoledì piano contro Isis Ma non manderemo soldati in Iraq”

L’inquilino della casa Bianca ha quindi sottolineato che al momento “non c’è nessuna minaccia diretta dell’Isis” per gli Stati Uniti, e ha ribadito che “le truppe in campo devono essere irachene. Non ha senso che gli Usa occupino Paesi in giro per il Medio Oriente, non avremmo le risorse”.

Adesso infatti, dopo il fallimento delle primavere arabe pilotate in Nordafrica, gli USA sono occupati con l’allargamento in Europa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -