Alfano contro le Forze dell’Ordine: i toni della protesta sono eccessivi

ALFANO

 

5 set. – “Le richieste sono legittime ma espresse in toni e modi francamente eccessivi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano in riferimento allo sciopero generale annunciato dai sindacati delle forze di polizia e dei Cocer interforze. “Agli uomini e alle donne in divisa – ha sottolineato Alfano intervenendo alla presentazione del bilancio dell’esodo 2014 – ribadisco che la sicurezza e’ una priorita’ assoluta di questo governo e di questo ministero in un momento delicatissimo sia sul versante interno che su quello internazionale. Agli operatori di polizia e’ riconosciuta una specificita’ e noi lavoreremo perche’ sia assicurata anche nei mesi che aspettano.

Esprimiamo ogni giorno la nostra vicinanza agli operatori delle forze dell’ordine, abbiamo lavorato e stiamo lavorando non per il rinnovo del contratto che non era richiesto ma per l’eliminazione dei tetti salariali: e’ un obiettivo che spero non venga complicato dai toni eccessivi usati nel comunicato di ieri”. “Incontreremo i rappresentanti sindacali dei lavoratori di polizia – ha concluso Alfano – sono convinto che ci siano tutte le condizioni per risolvere con serenita’ la questione, se la serenita’ ci sara’ da parte di tutti.

Gia’ oggi pomeriggio al Viminale incontrero’ i vertici delle forze dell’ordine: indossiamo tutti la stessa divisa della squadra chiamata Stato”. (AGI) .



   

 

 

3 Commenti per “Alfano contro le Forze dell’Ordine: i toni della protesta sono eccessivi”

  1. Adesso Alfano prenderà i soldi a debito destinati per altro e li darà alle forze di polizia, giusto un contentino, niente di che ma sufficiente per illuderli.
    Qui nessuno farà mai una rivoluzione ancora meno le forze dell’ordine. In un altro paese si sarebbero ribellati da tempo, da noi pecorano.

  2. Ma’ tu’ guarda un po’, uno che si trova li a gestire la politica e che nessuno mai ha votato o eletto si sta’ li’ a dire e fare come un vero politico sul da farsi e dire anche su’ come uno dovrebbe trasmettere il suo malumore su cose che non vanno, Signori miei, ”Lui” (l’Alfano) e’ in grado di dire anche che e’ eccessivo il quanto richiesto dalle forze dell’ordine?siamo all’estremo della realta’ uno cosi’ che e’ in politica (si anche questa e’ politica seppur violenta ad personam) uno che non si sa’ da dove esce politicamente e, ci si chiede con che faccia non accettera’ le richieste delle forze dell’ordine e, nemmeno a pensarci su’ due volte potrebbe rinnegare il quanto, ci si immagini la politica e la giustizia senza l’apporto delle forze dell’ordine? mamma mia nemmeno a pensarci e dove scappereste? solo cosi’ si potrebbe riassettare e ripristinare davvero l’originalita’ dell’Italia tutta sia politicamente sia giuridicamente poiche’ la parola passerebbe allo stato cioe’ agli Italiani e, questo certamente mai avverra’ per cui, per forza dovrete sedervi e per forza dovrete abbassarvi i pantaloni e dare alle forze dell’Ordine il quanto richiestovi poiche e’ anche principalmente nel vostro interesse non solo di potere ma bensi’ di molto altro.

  3. Alfano bla bla bla, dice dice e non fa mai niente di buono.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -