Jihadisti di casa nostra, 11 indagati a Milano

jihad

 

MILANO, 4 SET – Sono undici le persone indagate in un’inchiesta, aperta dalla Procura di Milano quasi due anni fa, che vede al centro il reato di terrorismo internazionale e un gruppo di siriani accusati di aver reclutato combattenti per la jihad islamica.

Tra gli indagati, oltre ad Haisam Sakhanh, elettricista che viveva a Cologno Monzese (Milano) e che due anni fa è andato a combattere in Siria assieme ad altri connazionali, ci sarebbero anche alcuni siriani ancora residenti in provincia di Milano.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -