Jihadisti di casa nostra, 11 indagati a Milano

jihad

 

MILANO, 4 SET – Sono undici le persone indagate in un’inchiesta, aperta dalla Procura di Milano quasi due anni fa, che vede al centro il reato di terrorismo internazionale e un gruppo di siriani accusati di aver reclutato combattenti per la jihad islamica.

Tra gli indagati, oltre ad Haisam Sakhanh, elettricista che viveva a Cologno Monzese (Milano) e che due anni fa è andato a combattere in Siria assieme ad altri connazionali, ci sarebbero anche alcuni siriani ancora residenti in provincia di Milano.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -