Roma: Ancora roghi tossici al campo nomadi, situazione esplosiva

nomadi-rogo

 

Via Salviati: “Nuovo rogo tossico. Situazione esplosiva”
3 sett – “Quello di Tor Sapienza è uno scenario di vivibilità non procrastinabile, che sta toccando livelli di emergenzialità che il Comune di Roma continua evidentemente a sottovalutare”. Così il consigliere FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi, ha commentato in giornata l’ennesimo rogo alla diossina proveniente dal campo rom di via Salviati.

ALTRO ROGO – “Da La Barbuta a via Salviati – scrive Palozzi – la periferia romana è sempre più nel degrado. Anche oggi, purtroppo, mi ritrovo a denunciare mediaticamente un altro rogo che sta investendo in queste ore il quadrante di Tor Sapienza. Come segnalato su facebook dal comitato di quartiere locale, l’incendio è scoppiato nel primo pomeriggio di oggi in alcuni capannoni, situati a due passi dal famigerato campo nomadi, dove già domenica si erano innalzati fumi nocivi e pericolosi che avevano reso l’aria irrespirabile con gravi disagi per le famiglie della zona”.

UN PIANO PER LA SICUREZZA – Il consigliere forzista sprona dunque la giunta a mettere a punto un piano per la sicurezza. “Per il sindaco il tempo dei lassismi è finito – avverte Palozzi -. Il Campidoglio metta immediatamente in campo una pianificazione tangibile per la sicurezza e contro il degrado nelle periferie. Soprattutto in via Salviati, dove i residenti hanno il diritto di tornare a vivere una vita serena, lontana dalla paura”“

centocelle.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -