Libia, Pinotti: “possibili problemi per la sicurezza dell’Italia”

pinotti

 

3 set 2014 – Un possibile ed ulteriore deterioramento della situazione in Libano potrebbe avere ”effetti potenzialmente gravi sulla sicurezza dell’Italia”. A dirlo e’ il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Nel corso della sua audizione presso le Commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato, il ministro ha spiegato che in Libia la situazione ”rischia di determinare il completo sfaldamento dello Stato, con la perdita totale del controllo del territorio da parte delle legittime Autorita’, sempre piu’ esposte all’azione di gruppi armati con aspirazioni politiche, di matrice fondamentalista, ovvero dediti alle attivita’ illegali come il traffico di esseri umani”.

Da qui anche le difficolta’ di ”intervento degli attori esterni che deve necessariamente essere quanto mai cauto nell’attuale difficile e mutevole contesto”. ”Dobbiamo, quindi, – ha concluso il ministro Pinotti – mantenere alta la nostra capacita’ di far fronte ad eventi imprevisti e, al tempo stesso, dobbiamo continuare a contribuire alla sicurezza internazionale, in particolare nelle aree per noi piu’ critiche”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -