Scomparso un contenitore di cesio-137, allarme in Kazakhstan

Radioactive container

 

2 sett – La polizia ha detto che le autorità del Kazakistan sono in allerta dopo che un recipiente contenente la sostanza radioattiva  cesio-137 è scomparso nella parte occidentale del paese.

Un portavoce della polizia della regione di Mangistau ha detto che il materiale – comunemente utilizzato per scopi militari e medici – sembra essere caduto da un veicolo che lo trasportava. “Finora il contenitore con l’isotopo radioattivo cesio 137 non è stato trovato”, ha detto il portavoce della polizia Azamat Sarsenbayev, aggiungendo che le autorità hanno saputo della scomparsa lo scorso Mercoledì.

Un’alta esposizione al cesio 137 – che ha un tempo di dimezzamento di 30 anni – può causare ustioni gravi o addirittura la morte, e la gente del posto è stata avvertita di non aprire il contenitore, se lo trovasse.

Servizi di sicurezza, di emergenza e militari sono stati coinvolti negli sforzi per trovare il contenitore, che pesa circa 50-60 kg (110-130 libbre).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -