Ucraina, Putin accusa Kiev: rifiutato il dialogo con i separatisti

putin4

 

1 set. – Il presidente russo, Vladimir Putin, ha accusato la leadership ucraina di essersi rifiutata di avviare negoziati diretti con i separatisti filo-russi delle regioni orientali. “L’attuale leadership a Kiev non vuole realizzare un negoziato politico sostanziale con l’est del Paese”, ha denunciato il capo del Cremlino.

Conversando con i giornalisti, Putin ha aggiunto che i separatisti stanno tentando di rintuzzare le truppe ucraine per impedire che queste ultime sparino contro i civili: “L’obiettivo dei miliziani e’ quello di respingere queste forze armate e la loro artiglieria in modo da non dar loro la possibilita’ di sparare su aree residenziali”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -