Pugni e minacce di morte alla fidanzata 17enne, tunisino arrestato

arrest30 AGO – Spinto dalla gelosia per la 17enne romena che avrebbe voluto sposare, l’ha prima presa a pugni, quindi le ha strappato di mano il cellulare e l’ha rinchiusa in una casa di Lido Adriano (Ravenna).

Il fidanzato, tunisino di 24 anni, ha minacciato di andare ad uccidere un’amica e di tornare per fare lo stesso con lei. La ragazza, lanciando una lattina da un balcone, ha attirato l’attenzione di una vicina che ha avvisato il 112. I carabinieri hanno arrestato il ragazzo.



   

 

 

1 Commento per “Pugni e minacce di morte alla fidanzata 17enne, tunisino arrestato”

  1. Grazie Napolitano Giorgio II e Madamina Boldrinì e naturalmente Gran Visir d’ItaliaMagreb Al Fan per le RISORSE che ci state portando in Italia!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -