Immigrati, nel 2014 sbarcati in Italia 14mila minori

minori

28 agosto – “I minori migranti arrivati in Italia dal 1 gennaio 2014 al 31 luglio sono 14.000 circa, il triplo di quelli arrivati nel corso dell’intero 2011, anno della Primavera Araba, quando furono circa 4.500”. A fare il punto sulla ‘emergenza nell’emergenza’ è Viviana Valastro, responsabile protezione minori migranti di Save the Children. “Quelli sbarcati nei primi sette mesi del 2014 – spiega all’ANSA – sono circa il 16% rispetto al totale degli 88.000 migranti arrivati nello stesso periodo sulle nostre coste. Di questi, 8.600 non erano accompagnati da un adulto”.

Tra di loro, un numero sempre crescente è rappresentato da adolescenti che provengono dall’Eritrea (2.737), da dove scappano per via della dittatura, e dall’Egitto (1.118), che lasciano per povertà e mancanza di lavoro. “Mentre 5.400 sono, invece, quelli che hanno viaggiato con uno o entrambi i genitori e che provengono, a partire dal 2013, sempre più spesso dalla Siria” precisa Valastro.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -