Il Comune di Segusino chiude lo sportello immigrazione: «Si arrangino»

segusino28 agosto – SEGUSINO – Stop ai servizi gratuiti per gli immigrati e quasi mille euro di risparmio per le casse comunali. «Li abbiamo aiutati per oltre vent’anni a spese nostre. Ora sono integrati e devono arrangiarsi autonomamente»: così il sindaco di Segusino Guido Lio ha motivato la decisione di non rinnovare la convenzione per la gestione intercomunale dello sportello immigrazione. Dal primo gennaio 2015 Segusino non metterà più un euro.

L’articolo completo sull’edizione locale del Gazzettino in edicola



   

 

 

3 Commenti per “Il Comune di Segusino chiude lo sportello immigrazione: «Si arrangino»”

  1. Bravo Sindaco speriamo altri prendano l’esempio.

  2. …avanti cosi! Basta regalare soldi nostri a questa gente! Il profitto Italiano venga dato agli italiani che ne hanno bisogno. Che sia da esempio per tanti altri!

  3. questa sì che è una bella notizia quando si svegliano gli altri?certo che se sono tutti del pd possiamo morire!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -