Gli scafisti si sentono sicuri, si fanno pure i selfie…

barcone128 AGO – Sono stati fermati la notte scorsa sette egiziani ritenuti gli scafisti che hanno condotto in Italia 442 migranti, salvati da un mercantile che è arrivato a Pozzallo, compresi un centinaio di palestinesi in fuga da Gaza.

A tradire l’equipaggio, i selfie che i sette si sono scattati sorridenti sulla plancia del vecchio yacht. Secondo stime degli investigatori, il viaggio avrebbe permesso all’organizzazione di incassare un milione di dollari.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -