Aafia Siddi (Lady Al-Qaeda), ISIS voleva scambiarla con Foley

Aafia-Siddiqui

 

28 agosto – Aafia Siddi, soprannominata Lady Al-Qaeda. I talebani erano pronti a scambiarla Bergdahl, l’ISIS con il giornalista Foley. È stata perfino nella lista dei 7 più ricercati dal FBI.

Era forse una disperata? Una derelitta facilmente influenzabile?

No! Immigrata negli Stati Uniti a 18 anni per raggiungere il fratello (solida politica migratoria), studia all’università di Houston prima di trasferirsi e laurearsi al MIT con borsa di studio piena (non sia mai che fosse discriminata perché immigrata), premio per la sua ricerca “islamizzazione in Pakistan e effetti sulle donne”, altra borsa di studio, dottorato in neuroscienze alla Brandeis University.

Obama difende Huma Abedin, accusata di legami con Fratelli Musulmani

Il tutto prima di partecipare al finanziamento degli attentati del 11 settembre…. e di sparare sugli agenti venuti ad arrestarla.

Ecco come entrano, come ci fregano e come ci facciamo fregare.

http://en.wikipedia.org/wiki/Aafia_Siddiqui#Undergraduate_education

http://www.foreignpolicy.com/articles/2014/08/26/lady_al_qaeda_the_worlds_most_wanted_woman?utm_content=bufferb6a8d&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -