Libia, appello di jihadisti: unione di tutti i fondamentalisti sotto la stessa bandiera

libia

 

25 agosto – Un gruppo jihadista libico ha sollecitato gli altri fondamentalisti islamici a unirsi sotto la sua bandiera, dopo che il Parlamento ha nominato un nuovo capo dell’esercito per arginare il caos che regna nella nazione nord africana.

Ansar al Sharia, che Tripoli e Washington hanno bollato come “organizzazione terroristica”, ha lanciato l’appello mentre il ministro degli Esteri di Tripoli e i suoi colleghi dei Paesi vicini si sono riuniti al Cairo per discutere della minaccia rappresentata dell’estremismo islamico.
Unitevi con i mujhaeddin a Bengasi in modo che insieme possiamo difendere lo stesso obiettivo, un totale rifiuto di ogni piano occidentale” per la Libia, ha detto Ansar al Sharia in un messaggio online indirizzato alle altre milizie.
“Proclamate che la vostra battaglia è per la sharia (legge islamica) e non per la legittimità democratica, in modo che il mondo si unisca sotto la stessa bandiera per rafforzare le forze del bene contro le forze del male”, ha aggiunto l’organizzazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -