Ancora orrore in India, ragazzina stuprata e strangolata

stupri24 agosto . Nuovo caso di stupro e omicidio in India: una minorenne è stata ritrovata senza vita in una piantagione di mango alla periferia di Bhanjanagar, nello stato di Orissa. Aveva mani e piedi legati e due grosse pietre sul corpo pieno di ferite. L’autopsia ha confermato che la ragazza ha subito violenze sessuali prima di essere uccisa.

“Le prime indagini indicano che la ragazza è stata strangolata dopo essere stata stuprata da più di una persona. Ancora nessuno è stato arrestato”, ha spiegato il funzionario di polizia R C Sethi, citato dall’agenzia stampa Ians.

La ragazza si era recata in una risaia, a 5 km dalla sua casa nel villaggio di Balisahi con il padre, dal quale si era in seguito separata, senza però mai fare ritorno a casa. Finora tre persone sono state fermate per essere interrogate.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -