Fermati dalla GdF due stranieri, trasportavano 1 chilo di tritolo

gdf20 ago 2014 – Rischiava di trasformarsi in una vera e propria strage l’attivita’ di un gruppo criminale operante tra la Puglia e la provincia di Latina, bloccata nei giorni scorsi dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Bari.

Gli uomini del Gico mercoledi’ scorso hanno infatti arrestato in flagranza a Molfetta due stranieri – R.M. albanese di 27 anni e K.G. rumeno di 28 – mentre stavano per imboccare l’autostrada A14 direzione nord: erano diretti a Fondi (Latina) per compiere un attentato dinamitardo ai danni di una grossa ditta di import-export del posto.

A bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano sono stati rinvenuti 1 chilo circa di tritolo, una miccia ed un detonatore, abilmente nascosti. Secondo la Finanza l’attentato avrebbe sicuramente coinvolto un vicinissimo e molto frequentato distributore di carburanti, comprensivo di area di servizio con locali e ristoranti, con enormi pericoli per l’incolumita’ pubblica. Il tritolo era infatti compresso in una scatola di ferro e le schegge avrebbero potuto arrecare gravissimi e forse letali danni agli occasionali passanti-



   

 

 

1 Commento per “Fermati dalla GdF due stranieri, trasportavano 1 chilo di tritolo”

  1. Questa è l’Italia che i nostri politici vogliono……Popolo Italiano dove siete?????? Svegliatevi..prima che è troppo tardi…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -