Egitto: quattro civili rapiti e decapitati da jihadisti nel Sinai

egitto

 

Il Cairo 20 ago. (ASCA) – La polizia egiziana ha scoperto nella penisola del Sinai i corpi di quattro persone decapitate, vittime probabilmente dei gruppi jihadisti che operano nella zona: lo hanno reso noto fonti della sicurezza del Cairo. L’esercito egiziano sta conducendo un’offensiva su grande scala contro i gruppi jihadisti che agiscono nel Sinai, dove – a causa anche della smilitarizzazione della zona prevista dal Trattato di pace fra Egitto ed Israele – la presenza militare del Cairo e’ limitata.

Le vittime erano civili, rapiti qualche giorno fa a sud di Rafah: secondo la polizia i jihadisti potrebbero averli ritenuti dei collaboratori delle forze di sicurezza. (fonte Afp)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -