Ucraina: 30 minatori intrappolati dopo cannonata a Donetsk

Donetsk

 

18 ago. – Circa 30 minatori sono intrappolati e al buio sotto terra dopo un bombardamento dell’artiglieria pesante ucraina sulla miniera nel sito industriale di Komsomolets, nella regione di Donetsk. Lo riferisce l’ufficio stampa dell’autoproclamata repubblica di Donetsk, nell’est dell’Ucraina. Dopo il bombardamento, nella zona e’ scoppiato un vasto incendio.

La miniera di Komsomolets del Donbass e’ una delle piu’ grandi del Paese e vi lavorano 4.800 persone.
Annualmente produce 4 milioni di tonnellate di carbone .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -