Parigi: Commando attacca principe saudita, rubati documenti sensibili

Polizia-francese

 

18 ago. – Il corteo di automobili di un principe saudita e’ stato attaccato da un commando armato a Parigi. Non vi sono vittime, ma sono stati rubati almeno 250.000 euro e documenti definiti “sensibili” dalla polizia francese. Il corteo aveva lasciato l’ambasciata saudita e si stava dirigendo verso l’aeroporto di Le Bourget.

Hacker islamico sul web: «Svuoteremo i conti dei ricchi per finanziare il jihad»

Il commando ha agito nel nord della capitale francese, a Porte de la Chapelle. Nel mirino c’era, in particolare, una delle auto in cui erano stipati bagagli e documenti. Il commando si e’ impossessato del veicolo, che poi e’ stato trovato bruciato. Si e’ trattato, ha riferito una fonte della polizia, di “un modo di agire inusuale e raro. Sicuramente erano ben informati” sulla composizione del corteo e sul contenuto stipato nelle auto che lo formavano. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -