Iraq: jihadisti ISIS fanno saltare ponte presso la citta’ di Hilla

isis

 

17 ago. – I “terroristi dell’Esercito islamico (Isis)” hanno fatto saltare il ponte di Fadiliyah, situato 45 chilometri a nord est della citta’ di Hilla, capoluogo del governatorato di Babil, a 100 chilometri da Baghdad. Lo ha riferito all’agenzia Nova una fonte della sicurezza irachena. La fonte ha aggiunto che vi sono incursioni dei terroristi nelle zone dei villaggi attorno al ponte, che erano sorvegliate da pattuglie dell’esercito regolare.

[callout template=”002″]DI BATTISTA (M5S): “Per la sua natura di soggetto che risponde ad un’azione violenta subita, il terrorista non lo sconfiggi mandando piu’ droni, ma elevandolo ad interlocutore. Compito difficile ma necessario, altrimenti non si fara’ altro che far crescere il fenomeno”. [/callout]  La fonte ha aggiunto che “i reparti dell’esercito hanno effettuato un ripiegamento tattico e la zona del ponte e’ sottoposta a un pesante bombardamento d’artiglieria che ha provocato la morte di almeno 25 terroristi e la distruzione di quattro loro postazioni”. Sono stati individuati inoltre diversi obiettivi che verranno presi di mira dall’aviazione.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -