Spagna: 250 clandestini tentano assalto a Melilla

melilla

 

16 agosto – Circa 250 migranti provenienti dall’Africa sub-sahariana hanno tentato stamattina di oltrepassare la barriera tra l’enclave spagnola di Melilla in Marocco, ultimo di una serie di episodi simili negli ultimi giorni. Il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy si e’ detto certo che l’Italia, che detiene la presidenza di turno dell’Unione europea, “continuera’ a portare avanti una politica chiara e ferma in materia di immigrazione clandestina”.

Il leader conservatore ha aggiunto che la politica deve lottare contro l’immigrazione clandestina, ma anche “cercare di aiutare queste persone che vogliono lasciare il loro paese (…) laddove non possano vivere con dignita’.” Nella sola giornata di martedi’, piu’ di 900 migranti provenienti dall’Africa sub-sahariana, un record per un solo giorno in Spagna, sono stati recuperati in mare, nello Stretto di Gibilterra dalle autorita’ spagnole e trasportati a Tarifa, nel sud della Spagna. (fonte afp)



   

 

 

3 Commenti per “Spagna: 250 clandestini tentano assalto a Melilla”

  1. Respingimento !

  2. Più che aiutare le persone a lasciare i loro paesi privi dei più elementari diritti, si dovrebbe fare in maniera che quei governi provvedano ad applicare questi diritti. Non possiamo portare in Europa un miliardo di disperati che fuggono da dittature, guerre, fame e morte.

  3. Marilena gnocchi

    Bravo Fulvio!! Ma qui orecchi da mercante, Le politiche coloniali hanno disastrato quelle zone e ora invece di favorire , e i modi ci sarebbero, le democrazie in quei paesi, non fanno che perpetrare interventi umanitari che lasciano il tempo che trovano, il piu’ delle volte vanno in mano ai satrapi di turno, e chi ci smena sempre donne, bambini e anziani…insomma i civili.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -