Ungheria, Orban contro le sanzioni alla Russia: la Ue si è data una “zappata sui piedi”

orban

 

15 AGO – L’Ue si è data una “zappata sui piedi” infliggendo sanzioni economiche alla Russia per il ruolo avuto nella crisi ucraina. Ne è convinto il premier dell’Ungheria Viktor Orban che, in un’intervista alla radio pubblica, sostiene che Bruxelles dovrebbe tornare sui suoi passi e rivedere le sanzioni contro Mosca. A questo fine, Orban ha annunciato l’intenzione di cercare sostenitori, in seno all’Europa, al fine di convincere Bruxelles a rivedere la sua politica sanzonatoria.



   

 

 

1 Commento per “Ungheria, Orban contro le sanzioni alla Russia: la Ue si è data una “zappata sui piedi””

  1. ritengo che sia urgente ritirare le sanzioni prima che si arrivi ad un punto non più trattabile rischiando una guerra apparentemente impossibile ma spesso è successo per molto meno

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -