Rischio jihadisti: Gli Usa forniranno presto ulteriori armi al Libano

Ipocrisia Usa – Il Libano combatte gli stessi jihadisti contro cui lotta Assad. Ma, per gli USA, in Siria Assad è il nemico e i ribelli sono alleati

BarackObama14 AGO – Gli Usa forniranno presto ulteriori armi al Libano per aiutare l’esercito a fronteggiare la minaccia dei militanti islamici dopo il deteriorarsi della guerra civile in Siria. Lo ha detto l’ambasciatore americano a Beirut, David Hale, secondo quanto riferiscono i media americani.

La consegna arriva in risposta ad una richiesta delle forze armate libanesi dopo che i militanti hanno invaso una città libanese vicino al confine con la Siria uccidendo soldati e sequestrandone alcuni, ha detto l’ambasciatore. Hale ha detto di non sapere quando saranno consegnate le armi, ma ha spiegato che l’assistenza fa parte della collaborazione di lunga data tra Washington e l’esercito libanese. Gli Usa hanno fornito più di 1 miliardo di dollari in assistenza militare al Libano dal 2006, inclusi 120 milioni di dollari da ottobre per la formazione e la fornitura di attrezzature. (ANSAmed).

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -