Attacco hacker alla Polonia “sponsor del fascismo in Ucraina”

hacker 14 agosto – Il gruppo di hacker ucraini Cyber Berkut ha lanciato oggi un attacco hacker contro due istituzioni della Polonia, accusata di essere “uno degli sponsor del fascismo in Ucraina”.

Cyber Berkut ha attaccato il sito della Presidenza Polacca (www.prezydent.pl) e quello della Borsa di Varsavia (www.gpw.pl), che sono stati offline per un breve periodo di tempo, chiedendo “il ritiro dei mercenari polacchi dal territorio ucraino”. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -