Lavoro, Alfano: abolire l’articolo 18 entro fine agosto

alfano12 ago 2014 – ”Per noi l’abolizione dell’articolo 18 a questo punto diventa necessaria” ”per uscire dall’emergenza”. Lo afferma il leader di Ncd, Angelino Alfano, ministro dell’Interno, in un’intervista al quotidiano ‘la Repubblica’, aggiungendo: ”Anche se il luogo piu’ naturale sarebbe la delega Lavoro, chiediamo che se ne discuta subito per poi inserirlo nel decreto Sblocca-Italia a fine mese”.

Circa gli ultimi dati dell’Istat sul Pil, Alfano tenta una difesa del governo: ”L’Italia non cresce da piu’ di un decennio, prendersela con l’ultimo arrivato per un trimestre sotto le aspettative e’ un esercizio ipocrita. Bisogna invece chiedersi cosa bisogna fare per spingere la macchina Italia in questo tratto ancora in salita”.

Nell’intervista non mancano parole del fondatore del Nuovo centrodestra su Silvio Berlusconi e il suo partito: ”Pensi ai suoi di gruppi: sulle riforme costituzionali un terzo dei senatori di Forza Italia non gli ha obbedito”. Infine la legge elettorale, che sara’ affrontata a settembre in commissione al Senato: le preferenze ”per noi sono una cosa importantissima e sarebbe un grande errore se non ci fossero”, ”con le preferenze scelgono i cittadini, con i collegi o le liste bloccate i partiti”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -