Hamas uccide palestinesi ritenuti collaborazionisti di Israele

hamas7 agosto – Tornata la calma a Gaza dopo il cessate il fuoco bilaterale con Israele, arriva la resa dei conti. Le Brigate Izzedin al-Qassam, ala militare di Hamas, hanno assassinato alcuni palestinesi ritenuti colpevoli di collaborazionismo con Israele, durante il conflitto militare nella Striscia: lo rendono noto fonti palestinesi.

Le persone coinvolte – il cui numero non è stato precisato – avrebbero aiutato, l’Esercito dello Stato ebraico a individuare siti usati per sferrare attacchi verso il territorio israeliano. La legge palestinese prevede la pena capitale per i collaborazionisti, gli omicidi e i trafficanti di stupefacenti. Che ci siano prove o no, non conta. Né vengono processati. Vengono ammazzati e basta.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -