Egitto, al Sisi inaugura progetto per raddoppiare canale di Suez

 

7 ago 2014 – Il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi ha inaugurato oggi il progetto di costruzione di un nuovo canale di 72 chilometri che verra’ realizzato a fianco del Canale di Suez per rafforzare le capacita’ della principale rotta commerciale tra Europa e Asia e sostenere cosi’ il rilancio economico del paese dopo la rivoluzione del 2011.

Il nuovo progetto sarà realizzato entro un anno e si prevede che creerà oltre un milione di nuovi posti di lavoro, ha detto Mamish, aggiungendo che l’Egitto farà costruire il nuovo canale alle ditte nazionali invece di rivolgersi a quelle straniere.

Come riferito dalla stampa egiziana, il progetto, del valore di 4 miliardi di dollari, prevede 35 chilometri di scavi per il nuovo canale e 37 chilometri di ampliamento del vecchio. Al Sisi si e’ detto certo che il progetto potra’ essere completato entro la meta’ del 2015, contro i tre anni precedentemente annunciati per la realizzazione del progetto.

In Italia cosa costruiamo? la prima “autostrada” per animali in Lombardia, e vale la bellezza di tre milioni di euro finanziati insieme da pubblico, privato, associazioni e Unione Europea.

Sono 17 le aziende civili scelte per definire il progetto in collaborazione con societa’ militari, sotto la supervisione delle forze armare. Al Sisi ha invitato oggi gli egiziani a partecipare al finanziamento dell’opera attraverso l’acquisto di azioni.

Il nuovo canale fa parte del mega progetto di Sviluppo del Canale di Suez, che prevede lo sviluppo di diversi porti nei tre governatoriati confinanti con il canale – Suez, Ismailia e Port Said – oltre a un porto nella citta’ di Nuweiba, nel Sud Sinai, e allo sviluppo dell’aeroporto di Sharm Al-Sheikh. asca

sisi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -