Roma nel degrado totale, Marino proibisce i tavolini. Bar e ristoranti “chiusi per protesta”

5 agosto – Mentre Roma è ormai nel degrado totale e attraversa uno dei periodi piu’ bui della sua storia, stupisce l’accanimento del sindaco (e del Tar che gli ha dato ragione) sulla guerra ai tavolini di bar e ristoranti.

ROMA CAPITALE - MARINO SINDACO Via Vicenza, traversa di via Marsala che costeggia la basilica del Sacro Cuore di Gesù

ROMA CAPITALE – MARINO SINDACO
Via Vicenza, traversa di via Marsala che costeggia la basilica del Sacro Cuore di Gesù

Continua la guerra al “tavolino selvaggio” in Piazza Navona. In totale oggi sono sette i locali, tra bar e ristoranti, che hanno dovuto togliere i tavolini e hanno quindi deciso di non aprire. Un colpo d’occhio inedito quello che si presenta ai molti turisti che in questo periodo dell’anno affollano una delle più note piazze del centro di Roma. Dopo il ristorante “I tre scalini” e il “bar Bernini” che ieri, in ottemperanza alla decisione del Tar, hanno dovuto sgomberare l’area davanti al locale dai tavolini, oggi anche altri esercizi commerciali hanno fatto la stessa scelta.

Minori, disastro Roma: in crescita povertà, abusi, maltrattamenti e criminalità

Il Tar ha dato infatti ragione al Campidoglio (sindaco Marino) che aveva disposto il ridimensionamento del numero dei tavolini all’aperto in tutta la piazza. E gli esercenti hanno a quel punto preferito direttamente chiudere, anche come forma di protesta. Tra i locali chiusi anche punti di ritrovo storici il ristorante “I quattro fiumi” e il “Caffè Nettuno”.

Presenti durante le operazioni i vigili urbani che però non sono dovuti intervenire in quanto la rimozione dei tavolini è stata effettuata dai proprietari dei locali. Al momento nella piazza restano aperti tre bar ma gli esercenti non escludono che nei prossimi giorni tutta la piazza resterà senza locali aperti.

Roma, abusivi picchiano un turista per rapinarlo

Roma, via Frattina: tornano i polacchi che tentarono lo stupro di un commessa

Roma: Racket dei Rom in metropolitana, penne negli occhi alle guardie giurate

Roma: colonnello GdF accerchiato e derubato da banda di Rom

Roma: ennesimo incendio campo nomadi, a La Barbuta regna l’anarchia

E potremmo proseguire con un elenco, tanto lungo, quanto inutile…

Persone che possono occupare suolo pubblico senza che Marino intervenga

Persone che possono occupare suolo pubblico senza che Marino intervenga

 

Fontana di Trevi, bazar del degrado

Fontana di Trevi, bazar del degrado

roma_venditori_abusivi

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -