Alluvioni in tutto il mondo, la UE inventa un business contro la siccità

alluvione-sudan

 

5 agosto – Di fronte alla crescente sfida dei cambiamenti climatici, l’Unione europea corre ai ripari per tutelare un bene primario: l’acqua.

L’obiettivo è puntare sul riuso dell’oro blu e per questo la Commissione europea ha deciso di lanciare una consultazione on-line sulle possibili misure per incoraggiare l’impiego di acque reflue trattate. L’appello a partecipare per definire eventuali regole e conoscere gli attuali ostacoli per incrementare il riuso della risorsa idrica è rivolto a tutti: cittadini, aziende, autorità pubbliche, associazioni.

alluvione romania

alluvione romania

Lo scopo per l’Europa è quello di riuscire a rispondere a problemi di carenza e siccità, riducendo il rischio di contaminazione da reflui e abbassando i costi di depurazione. Il riuso dell’acqua inoltre ha minori costi ambientali rispetto al trasporto da una regione all’altra, ma anche degli impianti di desalinizzazione.

Nubifragio di agosto Trevigiano: 4 morti e 4 feriti

La consultazione, già disponibile su web (http://ec.europa.eu/environment/consultations/water_reuse_en.ht m), rimarrà aperta fino al 7 novembre prossimo e i risultati confluiranno in una valutazione d’impatto su aspetti chiave del riuso dell’acqua, che includono gli impieghi agricoli, industriali e ricreativi. Su questa base l’anno prossimo Bruxelles proporrà nuove regole. (ANSA)

Alluvione Sardegna

Alluvione Sardegna

alluvione_thailandia



   

 

 

1 Commento per “Alluvioni in tutto il mondo, la UE inventa un business contro la siccità”

  1. Mah, io credo che loro credono che noi siamo degli emeriti imbecilli, ignoranti e quant’altro…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -