La vicesindaco di Viareggio cambia sesso, “futuro di padre e marito”

viareggio

 

2 agosto – Chiara Romanini diventa Gianmarco Romanini. A settembre farà il primo intervento chirurgico per cambiare sesso. . Una notizia a Viareggio è sulla bocca di tutti. Perché Chiara Romanini è il vicesindaco.

A settembre il “secondo cittadino” del capoluogo versiliese si sottoporrà il primo intervento chirurgico dopo la cura ormonale che già sta facendo per cambiare sesso. “Il tutto – spiega lo stesso vicesindaco in una intervista al Secolo XIX – per correggere l’errore della natura”.

La Romanini, avvocato penalista di 30 anni, è stata eletta nelle liste del Pd ed è la vice del sindaco Leonardo Betti che guida una giunta di centrosinistra. Alla vita non chiede “altro che normalità” ed un futuro di “padre e marito”: capelli corti, di solito vestita con giacca e cravatta o maglione e jeans, “a Viareggio – dice – lo sanno anche gli alberi come sono”. “Ma accettare è un’altra cosa e le leggi non aiutano – conclude – lavoro da quando avevo 14 anni. D’estate facevo la barista e tutto quanto potessi con un solo obiettivo: mettere da parte i soldi per farmi operare”. giornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -