Il Papa: “abbracciarsi forte tra confratelli e’ da veri uomini”

 

papa2 ago. – Ai tempi nei quali Jorge Mario Bergoglio si preparava alla vita religiosa, ai futuri gesuiti veniva insegnato a abbracciarsi “con una certa distanza”. Lo ha raccontato questa mattina lo stesso Papa Francesco che ha concelebrato la messa di oggi alla Domus Santa Marta con un gruppo di suoi giovani confratelli. “E’ stato bellissimo, un momento toccante, una celebrazione estremamente sobria, semplice, senza grandi cerimonie”, ha detto lo studente gesuita Nicolo’ Mazza alla Radio Vaticana.

“Personalmente – ha rivelato il religioso – alla fine, quando l’ho salutato, gli ho chiesto di poterlo abbracciare, allora lui mi ha stretto forte, forte a se’ e mi ha detto: ‘Questo si’ che e’ un abbraccio da veri uomini’. Poi, mi ha mostrato come invece, una volta, a lui era stato insegnato ad abbracciare i confratelli, con una certa distanza. Mi ha detto: ‘Questo non va bene. Mi e’ piaciuto di piu’ il tuo abbraccio'”.
(AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -