Gli Stati Uniti stanno pianificando di vendere 5.000 missili Hellfire all’Iraq

missili-hellfire31 luglio  – Gli Stati Uniti stanno pianificando di vendere 5.000 missili anticarro Hellfire all’Iraq. L’accordo da 700 milioni di dollari, secondo quanto dichiarato dalla Defense Security Cooperation Agency, prevede anche la fornitura di componenti per i missili, formazione e supporto logistico.

Il governo americano, che sinora è stato riluttante a intraprendere un’azione militare a sostegno dell’Iraq, con l’invio dei missili Hellfire intende aiutare il governo di Baghdad a fronteggiare l’avanzata dei jihadisti dello Stato islamico (Isis).

“L’Iraq userà tali missili per migliorare la capacità delle forze di sicurezza di portare avanti le operazioni di terra”, ha affermato l’agenzia, secondo quanto riportato dai media statunitensi. Il portavoce del Pentagono, ammiraglio John Kirby, ha spiegato che Washington nel solo mese di luglio ha consegnato 466 missili Hellfire in Iraq, mentre il totale arriva a quota 780 dal mese di gennaio. Altri 366 missili saranno consegnati nel mese di agosto.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -