Napolitano, messaggio agli islamici per il ramadan “i migliori e più cordiali auguri”

napolit29 luglio – Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio ha rivolto “a tutti i cittadini di fede islamica, così come ai numerosi musulmani ospiti o residenti stabilmente nel nostro Paese, i migliori e più cordiali auguri per la festività di ‘Eid al Fitr'”.

“La fine del mese di Ramadan – ha sottolineato- è motivo di attenta riflessione sull’esigenza di infondere nuova linfa nell’impegno a tutela della libertà di culto e nella lotta contro ogni forma di discriminazione basata sull’appartenenza religiosa. È fondamentale che l’Italia, grazie anche al positivo contributo della comunità islamica, continui a difendere quei valori che, presupposto ineludibile per costruire una società più aperta, giusta e libera, sono alla base della civile convivenza e della costruzione europea“.



   

 

 

3 Commenti per “Napolitano, messaggio agli islamici per il ramadan “i migliori e più cordiali auguri””

  1. Certamnete il buon presidente, forse massone, non si degna di augurare il Buon Natale o la Buona Pasqua ai Cristiani, però si dimostra prodigo facendo gli auguri ai mussulmani che nulla hanno in comune con le nostre tradizioni. Forse i così-detti laici, ex-comunisti o finti tali si comportano in questo modo solo perchè hanno sempre odiato il Cristo, così tutte le altre religioni vanno bene eccetto la nostra che sembra debba scomparire. La loro tolleranza è a senso unico, basta saperla intendere.

  2. Ah ah ah, quando imporranno la loro religione, e lo stanno già facendo, poi vedremo se la libertà di culto sia alla base della civile convivenza…..!!!!

  3. come suo solito napolitano straparla,

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -