Iraq: jihadisti impongono vestiti alla “pakistana”, raid nei negozi

Taliban spokesman Zabiullah Mujahid

29 lug. – Lo Stato islamico sta costringendo la popolazione di Mosul a vestirsi alla “pakistana”, confiscando tutti gli altri capi di vestiario in vendita nei negozi della citta’ irachena. Lo riferisce una fonte locale, secondo cui il gruppo qaedista avrebbe organizzato spedizioni di squadre incaricate di fare irruzione nei negozi e appropriarsi dei vestiti in esposizione.

Inoltre, altre auto starebbero circolando per le strade della citta’ e diffondendo, attraverso gli altoparlanti, l’ordine per la popolazione locale di vestire “esclusivamente” alla pakistana.

donne-isis



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -