Francia: libri pro-jihad al supermarket, incitano alla morte degli ”infedeli”

 

29 LUG – Incitano alla jihad e alla morte degli ”infedeli”: polemiche per la distribuzione in oltre mille grandi magazzini di Francia di libri i cui contenuti non corrispondono proprio a quelli di una favola per bambini.

Nonostante petizioni e segnalazioni, molti ipermercati hanno esposto sui loro scaffali volumi che incitano apertamente alla jihad e alla morte degli ”eretici”, come la ‘Voie du Musulman’.

Volumi distribuiti nelle grandi superfici nel quadro dell”Operation Ramadan’, un’iniziativa per sviluppare la vendita di pubblicazioni islamiche in Francia, promossa – dal 2001 – da un editore libanese, Mansour Mansour. Da parte loro, commenta oggi il quotidiano Le Figaro, i distributori fanno orecchie da mercante e le autorità non dispongono delle armi giuridiche per imporre un divieto.

libri-jihad

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -