Russia: flotta di sottomarini nucleari, altri 15 entro il 2020

Nuclear submarine (NS) "Yuri Dolgoruky"

28 lug. – La Russia di Vladimir Putin continua a rafforzarsi come superpotenza militare. Centrale per Mosca e’ continuare a far parte del club militare piu’ esclusivo delle potenze nucleari: quelle dotate di sottomarini a propulsione nucleare. Per questo nel cantiere di Sevmash a Severodvinsk sul Mar Bianco e’ stato annunciato il via ai lavori per la costruzione di sette sottomarini d’attacco classe ‘Yasen’ e 8 giganteschi ‘Borei’, armati con missili intercontinentali a testate nucleari multiple ed indipendenti (Slbm), che saranno completati entro il 2020.

Lo ha annunciato il vice ministro della Difesa Yury Borisov, che ha assistito alla cerimonia del presentazione della chiglia di tre unita’, il ‘Knyaz Oleg’, classe Borei e due Yasen il ‘Krasnoyarsk’ e il ‘Khabarovsk’. Vladimir Putin ha seguito il ‘varo’ dalla portaerei ed ammiraglia della flotta, Admiral Kuznetsov, a Severomorsk.
La Marina russa è attualmente in possesso di 60 sottomarini; 10 di questi sono sottomarini nucleari.

Sottomarino Yasen K-560 Severodvinsk

Sottomarino Yasen K-560 Severodvinsk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -